Il percorso contro la violenza alle donne, iniziato in sordina tre anni fa, si è diffuso sul territorio e sta diventando sempre più una rete attiva, fatta di pensare e di azioni a sostegno delle donne.

La rete è formalizzata, opera, ma necessita di radicamento sempre maggiore nella società, affinchè cessino la rimozione ed il misconoscimento del fenomeno, troppe volte coperto da giustificazioni omertose.

Non esistono giustificazioni contro la violenza di genere

Leonina Grossi
Consigliera provinciale delegata alle Politiche di genere,Pari Opportunità e politiche per i giovani